Canada, i casinò tribali e la regolamentazione del gioco d'azzardo online

Daniele Alfieri

Aggiornato da

Daniele Alfieri

Content Editor

Ultimo Aggiornamento 10 maggio 2024

Condividi:
Canada, i casinò tribali e la regolamentazione del gioco d'azzardo online

I casinò tribali canadesi hanno svolto un ruolo significativo nella storia del gioco d'azzardo del Paese e sono una parte essenziale del mercato del gioco d'azzardo canadese. Lanciata a metà degli anni '90, l'industria del gioco d'azzardo delle Prime Nazioni vanta 18 casinò terrestri in Canada, in diverse province. Rimangono una delle forme più popolari di gioco d'azzardo nel Paese, nonostante la presenza di centinaia di casinò commerciali che condividono il mercato con loro.

Tuttavia, l'introduzione di nuove norme sul gioco d'azzardo online in Ontario potrebbe alterare per sempre le sale da gioco tribali in tutta la provincia. Il governo provinciale sostiene che sta rendendo sicura un'industria non regolamentata, mentre le Prime Nazioni temono che possa distruggere la loro già fragile economia del gioco d'azzardo tribale. Qui di seguito analizziamo cosa potrebbe aspettarsi l'industria del gioco d'azzardo canadese dopo l'entrata in vigore delle nuove norme sul gioco d'azzardo online.

Storia dei casinò tribali canadesi

Dal 1985 il governo canadese ha permesso che il gioco d'azzardo tribale sul territorio delle riserve fosse controllato dalle Prime Nazioni. All'interno di queste riserve, le pratiche di scommessa erano a discrezione delle tribù e potevano essere praticate nonostante il rigido approccio del Canada al gioco d'azzardo. Tuttavia, solo a metà degli anni Novanta i casinò e i club di gioco tribali canadesi hanno potuto aprire le loro porte.

In effetti, il 1995 è stato un anno di svolta per il gioco d'azzardo tribale. L'anno segnò la creazione del First Nations Gaming Act da parte della Saskatchewan Indian Gaming Authority (SIGA). La legge sul gioco d'azzardo, approvata l'anno successivo, ha permesso alle tribù di regolamentare gli stabilimenti di gioco d'azzardo. Di conseguenza, si è assistito all'aumento delle proprietà dei casinò canadesi sul territorio delle tribù del Saskatchewan. Il 1996 ha segnato anche l'istituzione della seconda autorità tribale per il gioco d'azzardo, la Kahnawake Gaming Commission (KGC). Questo organismo concede licenze agli operatori tribali del gioco d'azzardo all'interno della regione.

Negli ultimi 25 anni, molte altre sale da gioco tribali hanno aperto le loro porte. Oggi i casinò tribali canadesi sono 18 in totale. Sette di questi casinò si trovano nel Saskatchewan, cinque nell'Alberta e due nel Manitoba. Ci sono anche tre casinò in Ontario e uno nella Columbia Britannica.

Ogni casinò tribale canadese è governato da organismi di regolamentazione delle singole province. Come i casinò canadesi di beneficenza, i profitti derivanti dal gioco d'azzardo in questi locali vengono reintegrati in fondi pubblici e in fondi tribali a beneficio di tutte le Prime Nazioni provinciali.

Casinò tribali in Canada e negli Stati Uniti

Il Canada non è l'unico Paese ad avere sale da gioco tribali; anche gli Stati Uniti hanno diversi casinò gestiti dalle tribù degli Indiani d'America, basati sul diritto intrinseco della sovranità tribale. In realtà, l'industria del gioco d'azzardo tribale degli Stati Uniti è nata prima dei casinò tribali canadesi, negli anni '70, quando la Tribù Seminole della Florida ha aperto la prima sala da gioco ad alta posta sul territorio della riserva.

Molte altre tribù hanno seguito l'esempio e oggi negli Stati Uniti ci sono oltre 450 casinò tribali, presenti in 28 dei 50 Stati americani. Questi sono di proprietà di circa 250 delle 566 tribù indigene riconosciute a livello federale. Allo stesso modo, tutti i casinò tribali statunitensi sono suddivisi in tre classi a seconda del tipo di gioco che offrono. La Classe I si riferisce al gioco sociale, la Classe II al bingo e ai pull tabs e la Classe III ai giochi più tipici dei casinò, come le slot e il blackjack.

A supervisionare l'intero settore statunitense è la National Indian Gaming Commission. Questo organo di governo ha firmato la legge Indian Gaming Regulatory Act (IGRA) nel 1998, che fornisce una base legale per il gioco d'azzardo tribale negli Stati Uniti. L'obiettivo è quello di sviluppare le entrate per le tribù indigene, incoraggiando al contempo lo sviluppo economico e proteggendo dagli esiti negativi dell'industria.

Analogie e differenze

La legalizzazione dei casinò tribali negli Stati Uniti ha ispirato la stesura della legislazione sul gioco d'azzardo tribale in Canada. Tuttavia, nonostante le numerose somiglianze tra le due realtà, esistono molte differenze tra i casinò tribali statunitensi e quelli canadesi.

Si tratta principalmente di quantità e qualità; le sale da gioco tribali in Canada sono meno numerose e più piccole rispetto agli Stati Uniti. Diamo un'occhiata più da vicino ai confronti nella tabella sottostante:

Analogie

  • Sia i casinò tribali statunitensi che quelli canadesi sono situati sul territorio delle tribù e contribuiscono a sostenere le comunità native.
  • Entrambi offrono ampie opportunità di lavoro nei casinò e un modo per mantenere la comunità fiorente sia in Canada che negli Stati Uniti.
  • Molti grandi stabilimenti sono responsabili delle principali entrate annuali.
  • Esistono casinò tribali in circa il 50% di tutti gli Stati americani e delle province canadesi.

Differenze

  • In Canada ci sono 18 casinò tribali rispetto agli oltre 450 casinò tribali degli Stati Uniti.
  • L'Indian Gaming Regulatory Act del 1988 (IGRA) regolamenta il gioco d'azzardo tribale negli Stati Uniti, mentre le singole province hanno il controllo in Canada.
  • I casinò degli Stati Uniti sono molto più grandi di quelli del Canada.
  • L'industria del gioco d'azzardo tribale degli Stati Uniti ha spazio per un'ulteriore crescita grazie all'ampia superficie e alla popolazione del Paese.

Nonostante le differenze in termini di dimensioni, potenziale di crescita e numeri, sia i casinò tribali statunitensi che quelli canadesi hanno il potenziale per lasciare un'eredità positiva alle popolazioni indigene dei paesi.

Questi stabilimenti e leggi tribali sul gioco d'azzardo contribuiscono a creare relazioni positive tra le tribù e i governi provinciali. Inoltre, è stato riscontrato che le province con casinò tribali hanno visto un maggior numero di giovani adulti tornare nella terra delle riserve, un aumento dell'occupazione degli adulti e un calo della povertà.

Regolamento del gioco d'azzardo online in Canada

Le leggi canadesi sul gioco d'azzardo sono governate da ciascuna delle 10 province, con poteri concessi a ciascun territorio dal governo federale. Ciò significa che le diverse regioni possono avere norme e regolamenti molto diversi tra loro per quanto riguarda il gioco d'azzardo legale. Tuttavia, grazie alla natura unica della regolamentazione del gioco d'azzardo online in Canada, gli scommettitori del Paese possono comunque accedere a siti di casinò e scommesse sportive online regolamentati a livello internazionale.

Tuttavia, l'industria canadese dei casinò e dell'iGaming è destinata a cambiare in Ontario. L'Alcohol and Gaming Commission of Ontario (AGCO) e l'iGaming Ontario hanno annunciato il lancio del gioco d'azzardo online regolamentato nella provincia il 4 aprile 2022. A partire da questa data, i siti di casinò dell'Ontario autorizzati dal governo potranno iniziare ad accettare le scommesse dei giocatori. Gli scommettitori dell'Ontario avranno la sicurezza di giocare in un sito pienamente legale e autorizzato piuttosto che in alternative rischiose e non regolamentate.

Essendo la prima provincia canadese a regolamentare un'industria privata del gioco d'azzardo, gli altri territori canadesi attendono con ansia di vedere come si evolverà la situazione. Come negli Stati Uniti, però, il lancio dei siti di casinò dell'Ontario potrebbe indurre altre province canadesi a ripensare la propria legislazione sul gioco d'azzardo. Inoltre, essendo la più grande provincia canadese, il lancio dei casinò online legali è destinato ad avere un grande impatto sull'industria del gioco d'azzardo canadese nel suo complesso.

Che effetto ha la regolamentazione del gioco d'azzardo online sui casinò tribali?

Il cambiamento dell'industria canadese del gioco d'azzardo avrà senza dubbio un impatto sui casinò tribali canadesi. Con la disponibilità di nuove opzioni di gioco legali, molti scommettitori potrebbero passare alle scommesse online. Di conseguenza, i casinò tradizionali saranno colpiti. I casinò tribali dell'Ontario, tra cui il Rama Resort, il Golden Eagle Charitable Casino e il Great Blue Heron Charity Casino, sono diretti concorrenti. Pertanto, questi locali potrebbero subire un calo delle entrate.

Detto questo, non ci sono prove definitive che i siti di casinò online dell'Ontario avranno un impatto su queste alternative terrestri. I sostenitori della legislazione dell'Ontario affermano che i canadesi possono già giocare ai casinò online, e quindi la creazione di un mercato legale protegge semplicemente questi giocatori che già non visitano i casinò tribali canadesi. Sostengono che il lancio crea uno spazio sicuro piuttosto che uno spazio completamente diverso.

Tuttavia, se si considera il mercato statunitense dell'iGaming e le preferenze degli scommettitori per le scommesse mobili, il risultato leggermente sfavorevole per le case da gioco tribali sembra essere prevedibile. Tuttavia, il vero impatto di un'industria legale dei casinò online è ancora da vedere. I casinò tribali canadesi e i siti di casinò dell'Ontario potrebbero vivere in armonia, con i casinò online che potrebbero alimentare un nuovo interesse nel mercato del gioco d'azzardo canadese e aumentare il gioco d'azzardo tribale.

Il futuro dei casinò tribali in Canada

I casinò tribali canadesi sono diventati una parte essenziale del panorama dei casinò canadesi. Ma qual è il futuro del gioco d'azzardo tribale? In gran parte dipende dal fatto che il lancio dei siti di casinò dell'Ontario porterà altre province canadesi a modificare le loro leggi sul gioco d'azzardo. In caso affermativo, ciò potrebbe portare a un futuro incerto per il gioco d'azzardo tribale.

Dopo l'annuncio del lancio dell'iGaming in Ontario, le Tribù delle Prime Nazioni sono preoccupate per i loro diritti di gioco. Il Consiglio Mohawk di Kahnawake e le Sei Nazioni del Grand River si sono unite nella speranza di proteggere questi diritti. Molte altre tribù potrebbero unirsi per contribuire a rafforzare la loro giurisdizione nel settore del gioco d'azzardo canadese e non solo. In definitiva, questo potrebbe significare un futuro più collaborativo per le tribù indigene.

I migliori casinò tribali canadesi

Sebbene siano in minoranza rispetto alle loro controparti commerciali, i casinò tribali canadesi sono un'opzione eccellente per chiunque voglia giocare ai giochi di casinò di persona. Questi casinò sono disponibili in cinque delle dieci province canadesi, quindi ce ne sarà sicuramente uno nelle vicinanze. Qui di seguito troverete alcuni dei migliori stabilimenti di gioco d'azzardo tribale del Paese. Quindi, perché non recarsi oggi stesso in uno di essi e tentare la fortuna?

1. Casinò Rama in Ontario

Il Casino Rama è il più grande casinò tribale canadese, oltre ad essere l'unico casinò commerciale delle Prime Nazioni in Ontario. È stato anche uno dei primi luoghi di gioco d'azzardo tribali a essere inaugurato dopo l'approvazione della legge sul gioco d'azzardo, aprendo le sue porte nel 1996. La struttura è stata sottoposta a una ristrutturazione milionaria nel 2013 e oggi è composta da un hotel di 289 camere, 10 ristoranti e un casinò di 192.000 piedi quadrati. Nel complesso, il casinò canadese dispone di 2.500 slot machine e 110 giochi da tavolo.

2. Casinò Gold Horse a Saskatchewan

La maggior parte dei casinò tribali canadesi nel Saskatchewan è stata lanciata nel 1996, ma il Gold Horse Casino è l'unica eccezione. Questa sala da gioco canadese ha aperto al pubblico nel dicembre 2018. Il casinò, che si estende su una superficie di 49.000 piedi quadrati, dispone di oltre 250 slot machine, cinque giochi da tavolo dal vivo e 18 giochi da tavolo elettronici. Il Gold Horse Casino è il settimo casinò di proprietà della SIGA nella provincia e il primo a Lloydminster, l'unica città di confine del Canada.

3. Casinò South Beach a Manitoba

Il South Beach Casino è uno dei tre casinò tribali canadesi della provincia di Manitoba. Aperto nel 2005, il casinò canadese è di proprietà del Southeast Resource Development Council e delle sette Prime Nazioni che vi fanno capo. La sua sala giochi si estende su 40.000 metri quadrati di spazio e ospita oltre 600 slot machine e tavoli da gioco.

4. Casinò Great Blue Heron in Ontario

Situato a Scugog Island, a nord-est di Toronto, il Great Blue Heron Casino è di proprietà della Mississaugas of Scugog Island First Nation. Questo casinò dell'Ontario è stato aperto per la prima volta nel 1997, ma da allora la sala da gioco ha subito diverse ristrutturazioni. Oggi è costituito da una sala da gioco di 35.000 piedi quadrati con circa 545 slot e 60 giochi da tavolo. Nel novembre 2021 è stato aggiunto anche un hotel per chi desidera pernottare.

I migliori casinò online canadesi

Mentre le sale da gioco tribali terrestri sono un'opzione per gli scommettitori canadesi, il gioco d'azzardo online è un'ottima alternativa. Può essere praticato da chiunque sia maggiorenne e viva in Canada e vi può accedere da qualsiasi parte del Paese. Tenete presente che l'età minima legale per il gioco d'azzardo è di 18 anni in Alberta, Manitoba e Quebec, e di 19 anni in tutte le altre province.

I siti di casinò dell'Ontario, che verranno lanciati il 4 aprile 2022, sono autorizzati e regolamentati dall'AGCO e dall'iGaming Ontario (iGO). Tuttavia, chi risiede in altre province può ancora godere di tutti i vantaggi dei casinò online regolamentati a livello internazionale.

La maggior parte di questi casinò online regolamentati in altre giurisdizioni, compresi quelli evidenziati in questa pagina, sono un'ottima fonte di divertimento. Tuttavia, altri siti potrebbero non essere così affidabili come sembrano. Senza una regolamentazione da parte del governo canadese, è necessario assicurarsi di giocare su siti sicuri prima di investire il proprio denaro duramente guadagnato. È qui che entriamo in gioco noi: abbiamo evidenziato tutti i migliori siti di gioco canadesi che sono affidabili e regolamentati in altre giurisdizioni.

Se volete godere di tutti i vantaggi del gioco d'azzardo online rimanendo al sicuro, vi invitiamo a giocare solo sui siti da noi consigliati. Inoltre, abbiamo cercato i migliori bonus e i giochi più eccitanti disponibili ovunque. Infatti, il nostro team di recensori non lascia nulla di intentato quando confronta i siti di casinò canadesi. Dall'eccezionale assistenza clienti ai metodi bancari sicuri e ai pagamenti rapidi, vi garantiamo il meglio. Iscrivetevi oggi stesso e portate con voi le emozioni dei casinò ovunque andiate!

Conclusione

È un momento emozionante per i canadesi: i siti dei casinò dell'Ontario apriranno il 4 aprile 2022. Tuttavia, non è ancora chiaro quale sarà l'impatto sui casinò tribali canadesi. Le 18 sale da gioco tribali del Paese sono già in forte concorrenza con i casinò gestiti dal governo. Le nuove leggi canadesi sull'iGaming potrebbero rendere la sopravvivenza dei casinò tribali un po' più difficile.

Detto questo, non è ancora chiaro come sarà il mercato canadese del gioco d'azzardo nel 2022 e oltre. Per ora, i canadesi possono divertirsi con il gioco d'azzardo tribale in qualsiasi locale terrestre e con il gioco del casinò online in uno dei siti da noi consigliati. Iscrivetevi e richiedete il vostro bonus di benvenuto oggi stesso per iniziare.

Conosci l'autore

1 Anno
esperienza
Daniele Alfieri
Daniele Alfieri
Content Editor Content Editor

Daniele ha iniziato la sua carriera come giornalista sportivo, ma nel 2019 ha scelto di portare la sua esperienza di scrittura nel mondo del gaming online. Dopo diverse collaborazioni con i principali operatori del settore, oggi ricopre il ruolo di Content Editor italiano su Casinos.com. Partito da una curiosità più che da una passione dichiarata, Daniele si è ritrovato coinvolto nel fornire ai giocatori notizie utili, imparziali e di qualità. Il suo approccio si basa in primis sull'esperienza diretta, quindi sull'analisi dei dati concreti. Niente fronzoli, solo informazioni chiare, oneste e pratiche. Su Casinos.com, la sua missione è rendere il mondo del gaming online più accessibile e comprensibile per tutti.

Leggi la biografia completa

Testa la tua fortuna,
non il filtro antispam.

Iscriviti per ricevere e-mail e promozioni da Casinos.com

Casinos.com Email Signup Coins